Ecco un valido esercizio di ginnastica che può andare a sciogliere la tua Schiena: l’arrotolamento in avanti (Roll Up)

Oggi Ti parlerò dell’esercizio Roll Up del Pilates o anche conosciuto come “l’arrotolamento in alto o arrotolamento in avanti”. L’obiettivo principale è quello di andare ad allungare l’intera colonna tramite una contrazione profonda dei muscoli addominali. Gli esercizi di tipologia “Roll” di avvolgimento e srotolamento della colonna sono fondamentali nel metodo Pilates.

Joseph H. Pilates nel suo libro “Ritorno alla vita” descrive gli esercizi di Roll, movimenti di reset per la colonna che hanno il compito di scioglierla, fortificarla e riallinearla.

Prima di proporre esercizi di questo genere cerco sempre di avere un quadro completo del cliente, riferendomi soprattutto allo stato della sua colonna. L’idea che mi sono fatto sul Roll Up dopo averlo sperimentato su innumerevoli persone è che sia tra i più efficaci esercizi di allungamento e di rinforzo del corpo.

La maggior parte dei miei clienti ha sperimentato questo esercizio, portandolo avanti con progressioni mirate e con costanza, e di conseguenza ha potuto constatare il miglioramento della flessibilità di tutta la schiena.

Quando lo propongo la prima volta ad un’allieva/o nella maggior parte dei casi non riesce a venire su in modo fluido e con pieno controllo. Nelle prime esecuzioni si tende a fare una salita di slancio, con un movimento esplosivo pur di dimostrare a se stessi di riuscire a venir su.

Invece Ti consiglio di provarlo lentamente aiutandoti con delle variazioni didattiche che agevolano i primi tentativi. Il video correlato a questo articolo del mio blog Ti mostrerà una serie di esercizi didattici che puoi svolgere anche da solo. Tuttavia l’aiuto che può darti un professionista mentre esegui i vari esercizi può portare a un risultato superiore.

Queste variazioni ti permetteranno di lavorare sulla tua cervicale, dorsale e lombare in modo controllato ponendoti in ascolto con il corpo.

Se trovi difficoltà nell’eseguire l’esercizio nella sua figura completa, probabilmente il problema non è la carenza di tono muscolare sui tuoi muscoli addominali, ma forse la causa sarà di avere un tratto della colonna rigido, che non ti permetterà di avvolgerla in modo completo.

come sbloccare la colonna vertebrale - postural home di paolo federico

Quindi meglio mettersi in ascolto sulla propria schiena e cercare di rallentare o addirittura sostare sul punto dove si percepisce il blocco vertebrale. In questo punto comincia il lavoro attivo e conscio da parte tua nel cercare di arrotondare quel tratto della colonna intensificando la contrazione addominale e utilizzando la respirazione costale. Questo lavoro su se stessi è faticoso, è un vero e proprio allenamento ma è il lavoro più sano che tu possa fare sul tuo corpo. Si chiama Chinesiterapia (terapia del movimento).

Questo perché sei tu che attivamente comprendi come muovere e sbloccare la tua colonna. Non ricorri ad un intervento esterno di un professionista che potrà si risolverti la situazione in quel momento ma uno o due giorni dopo il problema potrebbe ritornare. Questo succede perché tu continuerai a usare la colonna vertebrale in modo scorretto (posture errate) e soprattutto continuerai a non muoverla.

Il ripetere più volte questo esercizio facendolo diventare una tua routine di allenamento, ti permetterà ti andare a trattare la tua schiena tutte le volte che ti allenerai. Rinforzerai i muscoli che hanno il compito di muovere quel tratto. Migliorerai giorno dopo giorno l’esecuzione tecnica che andrà di pari passo con il miglioramento della nuova mobilità acquisita.

Infine voglio ricordarti che il Roll Up rimane un intenso esercizio per i muscoli addominali e questo comporta che oltre ad avere un miglioramento funzionale avrai anche un miglioramento estetico dell’addome.

Se questo post ti è stato utile condividilo con i tuoi amici e continua a seguire questo blog

Se vuoi iniziare subito a scoprire i benefici della ginnastica posturale scopri i miei servizi di allenamento personalizzati.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Your email address will not be published.